HENRY & CO. incontra Pircher e la sua passione per il legno: una famiglia che da tre generazioni sviluppa il suo business in collaborazione con la Natura. 

Il legno piace all’Europa, all’Italia e a HENRY & CO.

Anche in tempi di crisi e di incertezza per il futuro, questo grande classico dell’arredamento cattura le attenzioni di chi ha deciso di rinnovare casa. E proprio il tempo maggiore trascorso all’interno delle mura domestiche ha aumentato la voglia delle persone di rendere la propria abitazione ancora più confortevole e adatta alle proprie esigenze.

Il merito è della possibilità di rinnovare, reinventare e modulare questo materiale in infiniti modi diversi, riuscendo sempre a mantenere quel fascino classico e naturale che è la sua vera forza.

Mobili, parquet e accessori, infatti, sono senza dubbio elementi che trasmettono eleganza e forte senso estetico, e perché no, anche etico, oltre a rendere l’atmosfera più familiare e accogliente. 

La crescita della domanda, ha stimolato il mercato a cercare sempre nuove offerte, innovative e moderne. Viene valorizzata una materia prima di pregio e che possibilmente sia certificata come ecosostenibile. Si cerca dunque un legno che non solo renda più bello e confortevole l’appartamento, ma che allo stesso tempo tuteli anche la salute e la qualità dell’aria.

legno risorsa rinnovabile pircher voices henry & co.
© Copyright Pircher

L’emergenza sanitaria ci ha resi ancora più attenti all’ambiente e il legno è il materiale perfetto da cui ripartire.

Vi scrivo questa puntata di #VOICES dalla mia postazione, un appezzamento di rovere, parte di una imponente tavola grezza che condivido con i miei colleghi. Un’originale scrivania naturale, ricavata da un enorme rovere caduto a Ferrara.

Una passione condivisa per il legno

E proprio la passione condivisa per questa materia prima ci ha portato a voler incontrare e raccontare la famiglia Pircher, che lavora il legno da tre generazioni, attribuendo sempre grande importanza alla tradizione e alla sostenibilità che questo materiale contempla e ispira.

L’Alto Adige, la sua cultura e le sue tradizioni, hanno plasmato i novant’anni di vita dell’azienda. La varietà di alberi dell’Alto Adige, come la disponibilità di specie legnose, non potrebbe essere più ampia: dall’abete rosso al larice al cirmolo, dall’acero di monte all’ippocastano al salice caprino. 

Avere una passione per il legno, significa anche avere un rapporto responsabile con questo prezioso ed eccezionale materiale. Rispetto, risparmio e minimo spreco; recupero. Limitare l’impatto ambientale nella raccolta e nella lavorazione, ma soprattutto tenere sempre sotto controllo l’impronta ecologica e lavorare per mantenere l’equilibrio.

Pircher si è da sempre assunta l’impegno etico di prendere decisioni responsabili e sostenibili a favore dei boschi, della regione e di coloro che la abitano. E questo nella piena consapevolezza che solo un rapporto di rispetto reciproco tra azienda e natura, può generare l’equilibrio per il beneficio e la sopravvivenza di entrambi.

Spazio alle linee di produzione sostenibili

E proprio seguendo questi principi l’assortimento sta arricchendosi di nuove linee di produzione.
Per quanto riguarda il mondo dell’arredo outdoor, Pircher si sta impegnando a ridurre gradualmente la storica linea di prodotti Tartaruga (in legno impregnato in autoclave) sostituendola con legni “organici” brevettati di origine Svedese e Norvegese: Organowood e Kebony.

  • OrganoWood® è un legno modificato al silicio e dotato di certificato ambientale, ideale per la realizzazione di facciate e terrazze. La tecnologia OrganoWood® è stata sviluppata per modificare legno di pino e abete rinunciando totalmente all’impiego di sostanze tossiche e nocive. Questa tecnologia brevettata, che aumenta la resistenza e la capacità di conservazione del legno anche in condizioni ambientali molto difficili, si ispira al naturale processo di fossilizzazione, nel quale i minerali penetrano nel materiale organico mineralizzandolo.
  • La tecnologia Kebony®è un procedimento ecologico, sviluppato e brevettato in Norvegia. Il trattamento permette di trasformare il legno tenero in legno duro ad alta prestazione, che in termini di estetica e di performance non ha nulla da invidiare ai legni duri di origine tropicale.

Ad esse si aggiunge il larice, il legno km0, dal quale nasce la linea per il giardino dal design eco-friendly: Bioline. 

Il legno dei prodotti Bioline proviene da boschi a deforestazione controllata e gestiti secondo i criteri internazionali di sostenibilità delle foreste. Caratteristica che ha permesso all’azienda di essere certificata PEFC (Programme for the Endorsement of Forest Certification). Grazie all’utilizzo di questo legname le foreste vengono mantenute e migliorate.

Con le risultanze di lavorazione del legno di alta qualità Pircher produce gli Eco bricchetti Pircher 100% naturali e privi di sostanze chimiche. I bricchetti vengono poi venduti nei punti vendita fai da te come fonte di riscaldamento per le abitazioni dando così una seconda vita al legno.

legno risorsa rinnovabile pircher voices henry & co.
© Copyright Pircher

#VOICES: la parola a Claretta Dondi, Marketing & Communication Specialist

HENRY & CO. “Buona parte del fatturato di Pircher è legato al mondo della creatività e del fai da te, in questo periodo in cui l’attenzione per la casa e il giardino è cresciuta particolarmente, avete rinnovato o implementato i prodotti e le linee dedicate?

Claretta Dondi “Noi lo chiamiamo effetto nido. Il desiderio crescente di valorizzare la casa e, senza stravolgere nulla, dare nuova vita all’appartamento, al terrazzo, al giardino. Il nostro compito è quello di fornire materiale di qualità alle persone. Accompagnando, sostenendo e dando spazio alla loro creatività. Prodotti finiti, assemblati, semilavorati, perline, listelli. Tutti prodotti con cui poter scatenare la fantasia e realizzare piccoli progetti”

HENRY & CO. “Ti viene in mente un prodotto in particolare delle linee outdoor che ci consiglieresti o raccomanderesti per le nostre case?”

Claretta Dondi “Sicuramente le pavimentazioni bioline, per terrazze e giardini. Abbiamo sviluppato una linea premium, senza nodi, che dona una bellissima luce agli spazi. Insieme agli altri elementi della linea (come frangivento e grigliati), si possono creare piccole oasi sul terrazzo o in giardino, per sistemare una sdraio o un barbecue. Siamo riusciti a creare effetti speciali estetici e prestazionali con trattamenti completamente naturali e con risultati migliori di quelli ottenuti dai trattamenti chimici. Questa è stata una doppia vittoria…il migliore prodotto per Pircher, per il consumatore e per l’ambiente!”

Win-win.

Ci piace tanto questa espressione idiomatica inglese in cui si rende bene l’idea del reciproco vantaggio e beneficio. Una qualsiasi operazione che non scontenti o danneggi alcuno dei soggetti coinvolti. 

E ancora più ci piace quando uno dei due soggetti, è il nostro pianeta.

Alex Crestan HENRY & CO.Alex Crestan
Project Manager HENRY & CO.