TAAAC: Henry&CO. e la collaborazione con Greentech

Henry&CO, ha contribuito allo sviluppo del modulo TAAAC, nato dall’obiettivo di dimostrare le potenzialità dei materiali naturali anche negli ambienti domestici. TAAAC è ideale sia come mobile bagno che cucina ed è fatto interamente con materiali ecosostenibili. I pannelli in canapa si alternano infatti ad altri ripiani derivati da materiali di recupero, come i cavi elettrici e altri scarti di lavorazione del quarzo.
I pomelli, stampati in 3D, sono di plastica di canapa e fibra di cocco. Il fornello a induzione, invece, vanta un brevetto italiano di ultima generazione per la cottura a basse temperature.

Il modulo è stato esposto al Salone Satellite 2016 a Milano durante i giorni della Design Week riscuotendo parecchia curiosità tra gli addetti al settore.

Il progetto per Greentech

Greentech lavora scegliendo materiali ecologici, resistenti al fuoco e all’acqua, isolanti, ideali per le costruzioni antisismiche e in totale ottica di sostenibilità.

L’azienda dal 2008 ha iniziato a lavorare in modalità green, con l’obiettivo di trovare materiali e processi produttivi totalmente ecologici. Tramite un legante a base di pappa reale e un materiale di facile produzione come la canapa, sono stati prodotti pannelli a partire da materie prime naturali e scarti industriali.

Una combinazione molto comune utilizzata per i pannelli è una miscela di canapa e argilla, un altro materiale che è sempre stato storicamente utilizzato per le costruzioni e che aggiunge ulteriori specifiche positive ai pannelli Greentech.